Le proprietà del caffè

Le proprietà del caffè

Una tazzina di caffè, principalmente ad inizio mattina e dopo pranzo, è un rituale tutto italiano, al quale difficilmente si può rinunciare.
Ormai, è un’abitudine talmente radicata da spingere molti esperti e nutrizionisti a pronunciarsi sugli effetti che questa famosa bevanda ha sul corpo e sulla nostra mente.
I principali benefici del caffè sono dovuti alla caffeina, un’alcaloide naturale presente nei frutti delle piante di caffè da cui, appunto, si produce quest’ultimo.
Ecco quali sono i principali vantaggi per il nostro corpo, consumando regolarmente caffè:
Aiuta la digestione: prendendo una tazzina di caffè dopo i pasti si incrementa l’attività dell’apparato digerente, evitando la sensazione di pesantezza post pranzo.
Stimola l’apparato cardiocircolatorio: il caffè incentiva l’attività cardiocircolatoria (e quella nervosa), capace di farti iniziare la giornata con la giusta carica e di non farti addormentare dopo un lauto pasto.
Favorisce il dimagrimento: la caffeina ha il vantaggio di stimolare l’utilizzo di grassi corporei, per trasformarli in energia, e di favorire la termogenesi, in grado di aumentare la quantità delle calorie bruciate.
Produce un effetto anoressizzante: se vuoi bloccare il tuo costante senso di fame, bere caffè può aiutarti a questo scopo.
Tuttavia, il consiglio degli esperti è quello esperti di bere massimo 300 mlg di caffeina al giorno, che si possono convertire in 5 espressi o 3 tazzine abbondanti di caffè.

No Comments

Leave a Reply

6 motivi per iniziare la giornata con un caffè

Desideri maggiori informazioni?